viezziVi comunico che oggi in Consiglio Regionale sono state approvate alcune norme che riguardano la caccia, alcune delle quali molto attese dal mondo venatorio e sulle quali la Federazione dei Cacciatori del FVG ha speso energie e lavoro. Sono state dunque introdotte: 
1) la clausola arbitrale che consentirà d’ora in poi di gestire le controversie fra cacciatori riserve e distretti senza andare avanti ad un tribunale; 
2) la possibilità di avere una doppia riserva; 
3) la possibilità di cacciare gli ungulati in qualsiasi forma con tutti i mezzi di cui all’art 13 della legge 157 ovvero anche con l’arco. 
Il mio ringraziamento va a tutti i Consiglieri che l’hanno votata ed in particolare a Mara Piccin, a Stefano Mazzolini, a Lorenzo Tosolini, ad Elia Miani, a Boschetti ed a Leonardo Barberio.
Un altro obiettivo importante della nostra associazione regionale è stato raggiunto.
Avv Paolo Viezzi
Presidente Federazione Cacciatori FVG - Fidc
Accordo Coldiretti 250"Ho la soddisfazione di comunicare che la Federazione Cacciatori FVG in data odierna ha siglato un importante accordo con la Coldiretti FVG per una stabile e forte collaborazione 
 
I punti principali riguardano i miglioramenti ambientali, il monitoraggio della fauna selvatica, il contenimento dei danni, la valorizzazione delle produzioni agricole e dei proventi della selvaggina, la didattica e la formazione, il controllo fauna con la creazione di un “Albo dei cacciatori abilitati”, la logistica ed il reciproco sostegno nelle interlocuzioni politiche e sociali.

Read more: Accordo Coldiretti FVG-Federazione Cacciatori FVG

Caccia in luogo diverso dalla residenza in Regione definita  “zona arancione”.

Questo il quesito che molti cacciatori si pongono.

È opinione sostenibile che l’attività venatoria possa svolgersi anche al di fuori del comune di residenza.

La convinzione deriva da due disposizioni del dpcm ovvero quella che ...

Read more: Caccia in luogo diverso dalla residenza in Regione definita  “zona arancione”.